SCOPRI LE FUNZIONI DI CARDIO24

Un valido aiuto nella prevenzione del prediabete
Cardio24 è un prodotto nutraceutico di Pharmalab24 notificato al Ministero della Salute.
DISPONIBILE IN TUTTE LE FARMACIE

COS’È IL PREDIABETE?

Una serie di fattori genetici, ormonali, legati allo stile di vita possono condizionare la corretta risposta delle strutture molecolari delle cellule alla presenza di insulina.

Nel mondo moderno, a causa di una serie di fattori strettamente legati alla vita quotidiana, il nostro organismo è costantemente caricato, a livello metabolico, di una mole importante di lavoro.

Il nostro corpo ed il nostro corredo genetico hanno la capacità di adattarsi a qualsiasi cambiamento dell’ambiente circostante, purchè questo avvenga in tempi ragionevolmente lunghi. Negli ultimi decenni (un tempo troppo breve a livello evoluzionistico) lo stile di vita di tutti noi ha subito un drastico cambiamento, che ha sicuramente portato numerosi vantaggi ma anche qualche problema.

L’alimentazione nei paesi industrializzati è quasi sempre troppo ricca di grassi insaturi e di carboidrati raffinati, i quali a lungo andare affaticano l’apparato metabolico, in particolar modo nella sua primaria funzione di mantenere nella norma i valori del glucosio nel sangue; quando il corpo non riesce più a compensare in modo sufficiente, tali valori iniziano a salire, generando la condizione di Prediabete che, se non controllata, può sfociare in Diabete vero e proprio, con conseguenze anche molto gravi.

Condizione di Prediabete

Quando il delicato meccanismo di regolazione di cui sopra lavora male, i livelli di glucosio nel sangue iniziano a salire, attestandosi su livelli non ottimali ma ancora reversibili, con cui l’organismo può, per un periodo limitato di tempo, convivere senza conseguenze drammatiche: se il livello di glucosio si attesta nella finestra tra 100mg/dl e 130 mg/dl si parla di Prediabete. I fenomeni più importanti di tale condizione sono:

  • aumento del grasso viscerale, dovuto alla trasformazione in grasso dell’eccesso di glucosio
  • diminuzione della velocità di cicatrizzazione delle ferite, dovuta all’eccesso di glucosio nel sangue
  • affaticamento degli organi deputati al controllo del metabolismo glucidico, in particolar modo pancreas e fegato
  • affaticamento del cuore e delle coronarie
  • aumento della pressione sanguigna
  • diminuzione delle prestazioni neuronali superiori (difficoltà di concentrazione, aumento dei tempi di reazione), dovuti allo scorretto rifornimento di glucosio ai neuroni
  • aumento della presenza di radicali liberi, molecole molto reattive in grado di degradare intere strutture cellulari

In questa fase molti medici sconsigliano l’assunzione di farmaci in quanto, soprattutto nel caso del metabolismo del glucosio, l’organismo si abitua in fretta all’aiuto dei farmaci, finendo per non essere più in grado di farne a meno.

Condizione di Diabete

Se non si interviene tempestivamente durante la condizione di Prediabete, la stessa inevitabilmente, prima o poi, precipita nel Diabete vero e proprio, con valori di glucosio nel sangue superiori a 130mg/dl. Il superamento di tale livello è estremamente pericoloso e necessita di un tempestivo controllo farmacologico, al fine di riportare nella norma i valori di glucosio nel sangue. I fenomeni più importanti in tale condizione sono:

  • aumento considerevole della sete e della minzione, con fenomeni di disidratazione improvvisa
  • affaticamento eccessivo dei reni
  • estrema lentezza nella cicatrizzazione delle ferite
  • graduale ma irreversibile compromissione neurologica, iniziando da un crollo delle capacità visive
  • progressiva degenerazione del muscolo cardiaco, delle coronarie e dell’endotelio delle altre arterie
  • rischio di infezione generalizzato
  • presenza massiccia di radicali liberi

Se trascurato, un Diabete scompensato, in cui cioè i livelli di glucosio nel sangue continuano a salire costantemente, può portare a conseguenze drammatiche, fino alla morte dell’organismo. Fortunatamente oggi non esistono quasi più casi di diabete scompensato: anche nei casi più gravi è possibile tenere sotto controllo la glicemia, a patto di fare un uso costante di farmaci.

COSA FARE

È assolutamente necessario intervenire nella fase di Prediabete, senza farmaci ma con una serie di accorgimenti importanti:
⁃ adeguata dieta
⁃ adeguata quantità di esercizio fisico
⁃ Nutraceutica: ovvero l’assunzione di sostanze naturali in grado di aiutare a normalizzare i livelli di glucosio e di insulina nel sangue

CARDIO24

Pharmalab24 propone un prodotto Nutraceutico, CARDIO24, un integratore alimentare appositamente formulato per apportare una serie di elementi nutritivi molto utili in caso di aumentato fabbisogno, in particolare nelle condizioni di Prediabete.

ACIDI COROSOLICI, presenti nell’estratto vegetale di Banaba (Lagerstroemia Speciosa), i quali, avendo una struttura molecolarmente funzionale molto simile a quella dell’insulina, mimano l’azione della stessa (questa classe di molecole vengono infatti chiamate anche fito-insuline), promuovendo l’utilizzo del glucosio come fonte energetica cellulare e svaforendone nel contempo la trasformazione e l’accumulo dello stesso in grasso viscerale.

FASEOLAMINA, presente nell’estratto di Phaseolus Vulgaris (il comune fagiolo), ha la proprietà di bloccare alcuni enzimi della classe delle alfa-amilasi, responsabili della degradazione e dell’assorbimento degli amidi: in questo modo la faseolamina impedisce l’assorbimento intestinale degli amidi, cioè di una classe di carboidrati. Questa funzione è ben nota fin dall’antichità (seppure solo negli ultimi anni ne è stato scoperto il processo biochimico), ed è il motivo per cui nelle culture di ogni parte del mondo sono presenti cibi che associano carboidrati a legumi (es. in Italia, pasta e fagioli, pasta e ceci, pane e panelle, ecc…)

LICOPENE, presente nell’estratto di pomodoro (Solanum Lycopersicum). Questa molecola appartiene al gruppo dei carotenoidi e possiede spiccate proprietà antiossidanti. Tale caratteristica la rende particolarmente utile nel combattere l’invecchiamento e le malattie cardiovascolari, andando ad inibire i radicali liberi. La regolare assunzione di Licopene diminuisce l’incidenza delle malattie cardiovascolari, diminuendo il rischio di aterosclerosi e di attacchi cardiaci. In caso di prolungata esposizione ai raggi ultravioletti il Licopene esercita un’azione protettiva sulla pelle, allontanando i rischi del fotodanneggiamento.

FLAVONOIDI, LEUCOANTOCIANIDINE, STEROLI, AMINE, CATECHINE, ACIDI FENOLICI, TRITERPENICI e FENOLCARBOSSILICI, tutti presenti nell’estratto di Biancospino (Crataegus Oxyacantha). La combinazione di tali molecole agisce mimando un effetto sul muscolo cardiaco in senso cardiotonico (inotropo positivo e batmotropo negativo) e sull’endotelio dei vasi sanguigni, con effetto vasodilatatorio a livello coronarico ed antisclerotico ,antipertensivo ed ipolipidemizzante a livello delle altre arterie.

ACIDO CITRICO, MALICO, TARTARICO, OSSALICO e SUCCINICO (acidi organici), presenti nell’estratto di Olivello Spinoso (Hippophae Rhamnoides). Queste molecole sono essenziali come coadiuvanti nei processi di cicatrizzazione, le stesse agiscono inoltre come capillarotropi, rinforzando le delicate pareti dei capillari, strutture essenziali dell’albero vascolare organico.

CARDIO24

È disponibile in ogni farmacia, su Amazon e sul nostro sito www.pharmalab24.com oppure acquistabile telefonicamente al numero verde gratuito.

La spedizione è gratuita.

CARDIO24

Integratore alimentare appositamente formulato per apportare una serie di elementi nutritivi molto utili in caso di aumentato fabbisogno, in particolare nella condizione di Prediabete.

Una confezione di CARDIO24 contiene 40 capsule, sufficienti per un mese di trattamento, termine minimo per iniziare ad apprezzare i primi risultati. La posologia consigliata è di una capsula durante il pranzo ed una durante la cena, per 20 giorni consecutivi, seguiti da 10 giorni di stop, necessari per evitare l’assuefazione delle funzioni metaboliche.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il nostro numero verde gratuito 800913524
(da lunedì a venerdì, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18).