EPATO24 può essere utile nel mantenimento della normale funzione epatica, in particolar modo in presenza di condizioni quali Steatosi Epatica e Fegato Grasso

EPATO24 è un integratore alimentare a base di Carciofo, Cardo Mariano, Glutatione, Tarassaco, Fillanto, Desmodio

POSOLOGIA: due compresse al giorno subito dopo i pasti principali

CONFEZIONE: 60 compresse

CHE COSA È IL CARCIOFO E COME FUNZIONA?

Il carciofo contiene due molecole ad elevata capacità epatoprotettrice: la Cinarina e l’Acido Clorogenico. La Cinarina è un potente antiossidante, favorisce la diuresi e la produzione e secrezione biliare, aiuta l’intestino a digerire i grassi e ad assorbire le vitamine. L’Acido Clorogenico ha la capacità di legarsi a composti potenzialmente epatotossici e di favorirne l’eliminazione.

CHE COSA È IL CARDO MARIANO E COME FUNZIONA?

Il Cardo Mariano contiene un’importante molecola epatoprotettrice: la Silimarina.
La Similimarina è in grado di proteggere il fegato da sostanze tossiche quali alcool, farmaci, antiparassatari introdotti con la dieta: tale molecola esplica la sua azione inibendo le reazioni di perossidazione delle membrane delle cellule epatiche causate dai radicali liberi, inoltre sembrerebbe avere una funzione di stimolazione della neoformazione di cellule epatiche.

CHE COSA È IL L-GLUTATIONE E COME FUNZIONA?

Il Glutatione è un tripeptide con fortissime proprietà antiossidanti, è il più potente antiossidante che il nostro organismo riesce a produrre da solo. A livello biochimico è coinvolto in moltissime reazioni di ossidoriduzione, grazie all’enzima glutatione perossidasi.
Le reazioni di ossidoriduzione sono essenziali sia per proteggere delicati enzimi dall’azione dei perossidi, endogeni ed esogeni, sia per legare, metabolizzare ed espellere cataboliti tossici e metalli pesanti. La maggior parte dell’azione del glutatione si esplica nel fegato, in cui agisce da epatoprotettore.

CHE COSA È IL TARASSACO E COME FUNZIONA?

Il Tarassaco contiene l’importante molecola Tarassicina, con funzione epatoprotettrice: la Tarassicina stimola la produzione di bile e favorisce lo svuotamento della cistifellea. Il Tarassaco contiene inoltre numerosi flavonoidi che stimolano la diuresi, favorendo la depurazione dell’organismo

CHE COSA È IL FILLANTO E COME FUNZIONA?

ll Fillanto contiene una classe di molecole chiamate Tannini. I Tannini aumentano la secrezione degli acidi biliari e svolgono un’importante azione diuretica, contribuendo all’eliminazione di cataboliti tossici.

CHE COSA È IL DESMODIO E COME FUNZIONA?

Il Desmodio è molto ricco in molecole chiamate Saponine, che sembrerebbero essere in grado di aiutare il fegato a rigenerarsi, una somministrazione di Desmodio sembrerebbe in grado di ridurre importanti indici di sofferenza epatica, come ad esempio la bilirubina.

Epato24

30,00

Prodotto disponibile anche in farmacia. Per maggiori informazioni telefona al nostro numero verde gratuito (sia da fisso che da cellulare) 800913524 oppure invia una mail a info@pharmalab24.com.

EPATO24 è un Nutraceutico a base di estratti vegetali che, grazie alle loro capacità antiossidanti, possono essere utili nel mantenimento della normale funzione epatica, contribuendo al contrasto di Steatosi Epatica e Fegato Grasso

APPROFONDISCI CON I NOSTRI ARTICOLI:

Ittero e patologie epatiche
Steatosi epatica o fegato grasso
Steatosi epatica dieta

CONTRIBUTO DI SPEDIZIONE €3,00

SKU 978253464 Category Tags , ,

EPATO24 può essere utile nel mantenimento della normale funzione epatica, in particolar modo in presenza di condizioni quali Steatosi Epatica e Fegato Grasso

EPATO24 è un integratore alimentare a base di Carciofo, Cardo Mariano, Glutatione, Tarassaco, Fillanto, Desmodio

POSOLOGIA: due compresse al giorno subito dopo i pasti principali

CONFEZIONE: 60 compresse

CHE COSA È IL CARCIOFO E COME FUNZIONA?

Il carciofo contiene due molecole ad elevata capacità epatoprotettrice: la Cinarina e l’Acido Clorogenico. La Cinarina è un potente antiossidante, favorisce la diuresi e la produzione e secrezione biliare, aiuta l’intestino a digerire i grassi e ad assorbire le vitamine. L’Acido Clorogenico ha la capacità di legarsi a composti potenzialmente epatotossici e di favorirne l’eliminazione.

CHE COSA È IL CARDO MARIANO E COME FUNZIONA?

Il Cardo Mariano contiene un’importante molecola epatoprotettrice: la Silimarina.
La Similimarina è in grado di proteggere il fegato da sostanze tossiche quali alcool, farmaci, antiparassatari introdotti con la dieta: tale molecola esplica la sua azione inibendo le reazioni di perossidazione delle membrane delle cellule epatiche causate dai radicali liberi, inoltre sembrerebbe avere una funzione di stimolazione della neoformazione di cellule epatiche.

CHE COSA È IL L-GLUTATIONE E COME FUNZIONA?

Il Glutatione è un tripeptide con fortissime proprietà antiossidanti, è il più potente antiossidante che il nostro organismo riesce a produrre da solo. A livello biochimico è coinvolto in moltissime reazioni di ossidoriduzione, grazie all’enzima glutatione perossidasi.
Le reazioni di ossidoriduzione sono essenziali sia per proteggere delicati enzimi dall’azione dei perossidi, endogeni ed esogeni, sia per legare, metabolizzare ed espellere cataboliti tossici e metalli pesanti. La maggior parte dell’azione del glutatione si esplica nel fegato, in cui agisce da epatoprotettore.

CHE COSA È IL TARASSACO E COME FUNZIONA?

Il Tarassaco contiene l’importante molecola Tarassicina, con funzione epatoprotettrice: la Tarassicina stimola la produzione di bile e favorisce lo svuotamento della cistifellea. Il Tarassaco contiene inoltre numerosi flavonoidi che stimolano la diuresi, favorendo la depurazione dell’organismo

CHE COSA È IL FILLANTO E COME FUNZIONA?

ll Fillanto contiene una classe di molecole chiamate Tannini. I Tannini aumentano la secrezione degli acidi biliari e svolgono un’importante azione diuretica, contribuendo all’eliminazione di cataboliti tossici.

CHE COSA È IL DESMODIO E COME FUNZIONA?

Il Desmodio è molto ricco in molecole chiamate Saponine, che sembrerebbero essere in grado di aiutare il fegato a rigenerarsi, una somministrazione di Desmodio sembrerebbe in grado di ridurre importanti indici di sofferenza epatica, come ad esempio la bilirubina.

Ti potrebbe interessare…